Iscriviti alla newsletter:

guida casa venezia
Il network

Imu: Tremonti, possibile l'incostituzionalità

Come fare ricorso in tre tappe

L'ex ministro dell'Economia Tremonti attacca l'Imu che ritiene, dopo le modifiche apportate dal Governo tecnico, essere diventata incostituzionale e indica come fare ricorso per ottenere il rimborso dai Comuni.
Il contribuente dovrà spiegare le motivazioni per cui rivuole quanto erogato con le rate della tassa compilando un modulo che indica una sintetica elencazione di tutti i profili di incostituzionalità su cui si fonda l'Imu nella versione dl Salva Italia (Dl 201/2011).
Il secondo passo del rimborso, decorsi 90 giorni dalla proposizione dell'istanza ai Comuni, è il ricorso alla Commissione tributaria, che può avvenire anche qualora il Comune non abbia risposto.
Ciò che si deve richiedere alla Commissione è l'incostituzionalità dell'Imu e chiedere la remissione degli atti alla Corte Costituzionale.
Secondo Tremonti, le norme giuridiche infrante sono 3: articolo 3 (principio di uguaglianza), articolo 47 (tutela del risparmio) e articolo 53 (principio di capacità contributiva).
L'imposta sarebbe incostituzionale, per l'articolo 3, poich´ "colpisce la titolarità dei beni immobili, in modo erratico e casuale, senza considerare correttamente il loro valore e la situazione personale dei soggetti passivi".
L'Imu sarebbe illegittima anche per violazione del principio di capacità contributiva (art. 53 Cost.) in base al quale i cittadini hanno il dovere di concorrere alle spese pubbliche in ottemperanza alle proprie risorse. Infine, l'Imu del Governo Monti infrange il principio costituzionale di tutela del risparmio e accesso alla proprietà immobiliare per ché colpisce il risparmio investito in immobili, creando due pericolose conseguenze; il crollo delle quotazioni e la corsa alla vendita delle abitazioni, agevolando così solo la speculazione contro ogni logica di efficienza economica.

Altri articoli ...

CONDOMINIO

Piante, se l'altezza non supera il muro divisorio non possono essere estirpate

Le distanze legali possono non essere rispettate nel caso in cui il filare delle piante di alloro (anche se, per ipotesi, sono ritenute alberi di alto fusto) n ...continua...


Affitti, crescono le locazioni di una parte della casa

Nel 2012 + 14%, negli ultimi 24 mesi + 26,5%

Cresce dal 9% al 18% l'aumento della domanda di affitto di una parte della casa.
Nel 2012, secondo le rilevazioni di Immobiliare.it, i lavoratori hanno superato gli studenti nella richiesta d ...continua...


Immobili: prezzi in calo dell'1,1%

Nel terzo trimestre diminuiscono del 3,2%

Prezzi delle case in calo dell'1,1% rispetto al trimestre precedente e del 3,2% rispetto allo stesso periodo del 2011.
Il calo tendenziale nel terzo trimestre è il terzo consecutivo registrato ...continua...


Rifiuti: Cgia, stangata Tares per i capannoni

Aumenti pesanti anche per le abitazioni (+73 euro)

La Tares, la nuova tassa sui rifiuti, sarà una stangata per i capannoni (+1.133 euro), ma aumenti pesanti si prevedono anche per i negozi (+98 euro) e per le abitazioni (+73 euro) s ...continua...


Veneto, domestici stranieri in calo del 5,2%

Sono l'80% dei lavoratori del settorein Italia

Registra il calo del 5,2% il numero dei lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011 che rappresentano circa l'80% dei lavoratori impiegati in questo settore in Italia.
A definire il dat ...continua...


Tecnocasa, mutui in lieve incremento nel secondo semestre

Decisive le decisioni per l'Area Euro

Durante il 2012 il mercato dei mutui alla famiglia ha privilegiato l'accesso al credito a mutuatari di età media (dai 35 ai 45 anni) in cerca della prima casa.
L'Ufficio Studi Tecnocasa e ...continua...


Barbecue a gas in casa

Il barbecue d'inverno dentro casa: un sogno alla portata di tutti per non rinunciare alla cottura dei cibi alla griglia in compagnia di amici.
Per l'utilizzo casalingo si suggerisce il barbecue a gas che presenta numerosi vantaggi risp ...continua...


Archivio Articoli
© 2019 | Editoriale Kronos Sas | Galleria Bortolotto, 22/23 - 30027 San Donà Di Piave (VE) | Tel +39 0421 33 41 19 | grafica@affarefatto.net | PIVA 03076580269 | CONTATTI
Esprime il consumo di energia primaria totale dell'edificio riferito all'unità di superficie utile (Kw/m² anno) o di volume lordo (Kw/³ anno).